Aapkal



				

				
Disegno raffigurante un aapkal
Disegno raffigurante un aapkal

Pesce fantastico che si cattura, secondo i pescatori belgi, nei mari dell'Islanda. Si dice che lo si conservi secco, fatto, questo, che ci induce a pensare che vengano spacciate come autentici aapkal delle comuni razze disseccate ed opportunamente manipolate, che anche nelle coste mediterranee vengono spesso fatte passare per dei pesci-uomo o diavoli di mare.

[modifica] Iconografia

È lungo una trentina di centimetri, ha una testa simile a quella umana, coperta di filamenti analoghi ai capelli, e possiede anche due mani umane.

[modifica] Personaggi simili