Xingtian



				

				

Personaggio mitico, che contese al capo supremo degli spiriti il suo ruolo dominante. Quest'ultimo gli tagliò la testa e la seppellì nel monte Changyang. Xingtian, decapitato ma non domo, fece allora delle sue mammelle due occhi, dell'ombelico una bocca, e prese un'ascia di guerra ed uno scudo per danzare (v. Blemmyes).