Ustrel



				

				

È uno strano vampiro che, anziché dedicare le sue attenzioni agli esseri umani, preferisce il bestiame. Diventano Ustrel i bambini nati di sabato e morti prima di aver ricevuto il battesimo. Una volta nella tomba, di notte, al nono giorno dopo il seppellimento l'Ustrel si apre un varco, e comincia ad attaccare le mandrie vicine al cimitero. Dopo qualche giorno, irrobustitesi, può iniziare ad allontanarsi per trovare nuovi capi di bestiame cui suggere il sangue. In una notte può dissanguare fino a cinque buoi o vacche. Gli Ustrel possono essere visti solo da persone che sono a loro volta nate di sabato; vengono distrutti solo dal fuoco.