Uisnech



				

				

Collina che si trova nella contea di Westmeath, nei pressi del villaggio di Ballymore, in Irlanda; era considerata il centro di tutta l'isola e per questo ha un ruolo molto importante nella mitologia irlandese.
Ad Uisnech si trova una grande pietra, chiamata Ail na Mirenn ("pietra delle divisioni), sulla quale vi sono alcune linee che segnano l'incontro dei confini delle province irlandesi (Connacht, Leinster, Ulster e Munster). Per gran parte la collina rientra nella provincia del Connacht.
La sua importanza sacra è seconda solo ad Emain Macha, e grazie alla sua altezza che le permette di essere vista da grandi distanze, era utilizzata soprattutto per l'accensione dei sacri fuochi di Beltane. Secondo il Libro delle invasioni d'Irlanda il primo ad accendere un fuoco sacro sulla collina fu il druido Mide.
A Uisnech, Lug fu ucciso da Tethor Mac Greine, Cethor Mac Cecht e Sethor Mac Cuill.
Noise e i sui fratelli, Ardan e Ainnle, era detti anche "i figli di Usnech".