Differenze tra le versioni di "Ts'ang Long"

 
Riga 1: Riga 1:
 +
{{Voce
 +
|anagrafica= SCHEDA ANAGRAFICA
 +
|nome originale=-
 +
|altri nomi=-
 +
|immagine=[[Immagine:Noimage.jpg|250px]]
 +
|etimo=-
 +
|sesso=Maschio
 +
|sezione=Mitologia Orientale
 +
|continente=Asia
 +
|area=Estremo Oriente
 +
|paese=Cina
 +
|origine=Cinesi
 +
|tipologia=Creature Fantastiche
 +
|sottotipologia=Animali
 +
|specificità=Rettili
 +
|sub=Draghi
 +
|indole=Benevola
 +
|aspetto=Animale
 +
|animali=-
 +
|piante=-
 +
|attributi=-
 +
|elemento=Acqua
 +
|habitat=Palude
 +
|ambiti=[[Elenchi:Stagioni|Stagioni]]
 +
}}
 +
 
[[Drago]] che aspira le nuvole, producendo l'estate: quando poi scuote le sue scaglie, la stagione termina. Passa l'inverno in acque fangose, e cosi, ben nascosto, sfugge ad ogni insidia.
 
[[Drago]] che aspira le nuvole, producendo l'estate: quando poi scuote le sue scaglie, la stagione termina. Passa l'inverno in acque fangose, e cosi, ben nascosto, sfugge ad ogni insidia.
  
Riga 7: Riga 33:
 
[[Categoria:Cina]]
 
[[Categoria:Cina]]
 
[[Categoria:Creature Fantastiche]]
 
[[Categoria:Creature Fantastiche]]
 +
[[Categoria:Animali]]
 +
[[Categoria:Rettili]]
 
[[Categoria:Draghi]]
 
[[Categoria:Draghi]]
 
[[Categoria:Sesso: Maschio]]
 
[[Categoria:Sesso: Maschio]]
Riga 13: Riga 41:
 
[[Categoria:Elemento: Acqua]]
 
[[Categoria:Elemento: Acqua]]
 
[[Categoria:Habitat: Palude]]
 
[[Categoria:Habitat: Palude]]
 +
[[Categoria:Stagioni]]
 
[[Categoria:Estate]]
 
[[Categoria:Estate]]

Versione attuale delle 18:12, 4 apr 2020

SCHEDA
Noimage.jpg
IDENTITA'
Nome originale: -
Altri nomi: -
Etimologia: -
Sesso: Maschio
LOCALIZZAZIONE
Sezione: Mitologia Orientale
Continente: Asia
Area: Estremo Oriente
Paese: Cina
Popolo/Regione: Cinesi
CLASSIFICAZIONE
Tipologia: Creature Fantastiche
Sottotipologia: Animali
Specificità: Rettili
Subspecifica: Draghi
ATTRIBUTI
Aspetto: Animale
Animali: -
Piante: -
Altri attributi: -
CARATTERI
Indole: Benevola
Elemento: Acqua
Habitat: Palude
Tematiche: Stagioni

Drago che aspira le nuvole, producendo l'estate: quando poi scuote le sue scaglie, la stagione termina. Passa l'inverno in acque fangose, e cosi, ben nascosto, sfugge ad ogni insidia.