Sotrè



				

				

Folletto tipico della regione dei Vosgi. Come tutti gli esseri fatati è a volte benevolo, ed aiuta nei lavori di casa e della campagna; e a volte dispettoso, permaloso e vendicativo.

[modifica] Iconografia

Ha l'aspetto di un vecchietto, non più alto di un neonato; è deforme, ha i piedi forcuti ed indossa un abito rosso con uno zucchetto nero (o viceversa). In alcuni casi, oltre ai piedi forcuti, gli si attribuiscono anche corna e coda. Si dice che sia così sporco da contaminare ogni oggetto che tocca. È molto amico dei bambini, che ama al punto da arrivare fino a rapirli. Alle volte si tasforma in una tromba d'aria, travolgendo tutto.