Skogsr



				

				

Sono i Troll dei boschi, e sono così strettamente legati alla vegetazione che non possono allontanarsi molto dalla loro foresta. Sono in assoluto gli esseri fatati più pericolosi, specialmente quelli di sesso femminile, le Skognufva. Poiché per avere potere pieno sugli umani devono accoppiarsi con loro, prima li stordiscono, ipnotizzandoli, o facendoli correre per i boschi e le paludi, e infine si uniscono ai malcapitati, incapaci, per la stanchezza e lo stordimento, di rifiutare. I maschi hanno facoltà di metamorfosi, e possono anche variare la propria altezza fino ad uguagliare quella dei più alti alberi. In stato normale hanno l'aspetto di vecchi, caratterizzati da ampi cappelli e da una coda di bue, che cercano continuamente di camuffare. Le femmine (skognufva), a prima vista, sono belle, con voci dolci, lunghi capelli, seni rigogliosi. Ma, facendo attenzione, si scorgono gli artigli al posto delle unghie, e, guardandole da dietro, si scorge una coda di bue, o addirittura un vuoto: dove dovrebbe esserci la schiena e il sedere c'è solo un buco trasparente.