Sheoques



				

				
SCHEDA
IDENTITA'
Nome originale: -
Altri nomi: -
Etimologia: -
Sesso: Maschio
LOCALIZZAZIONE
Sezione: Folklore
Continente: Europa
Area: Nordeuropa
Paese: Irlanda
Popolo/Regione: -
CLASSIFICAZIONE
Tipologia: Creature Fantastiche
Sottotipologia: Piccolo Popolo
Specificità: Folletti
ATTRIBUTI
Aspetto: Antropomorfo
Animali: -
Piante: -
Altri attributi: -
CARATTERI
Indole: Malevola
Elemento: Terra
Habitat: Foresta
Tematiche: -

I veri sheoques sono gli spiriti che infestano i sacri cespugli del biancospino e le verdi fortezze. In giro per tutta l'Irlanda ci sono campicelli circondati da fossati che si ritiene siano antiche fortificazioni e ripari per il bestiame. Sono queste le Fortezze, o Forti, o royalties, come vengono a seconda dei casi chiamati. Qui, sposandosi tra loro, vivono i folletti di terra.
Si dice che molti siano i mortali che si sono lasciati adescare e che sono finiti nel loro cupo mondo.
Molti di più sono quelli che hanno ascoltato la loro musica fatata fino a che ogni umano interesse e goioa ha lasciato i loro cuori, ed essi sono diventati grandi veggenti contadini o Guaritori , oppure grandi musucisti contadini o poeti come Carolan, che raccoglieva le sue melodie dormendo su di un Forte abitato da folletti; oppure morivano dopo un anno e un giorno, per vivere per sempre, da allora in poi, tra i folletti.
Questi Sheoques sono, nel complesso, buoni; hanno però un'abitudine assai perfida, un'abitudine degna di una strega.
Rapiscono i bambini e lasciano al loro posto un folletto avvizzito, magari vecchio mille o duemila anni. Certe volte vengono presi anche uomini e donne adulte.
Vicino al villaggio di Coloney, nello Sligo viveva una vecchia che è stata rapita in gioventù. Quando è tornata a casa, dopo sette anni, non aveva più le punte dei piedi perchè se le era consumate ballando.
Ogni tanto si sente di qualche persona a cui i folletti di terra hanno fatto davvero male, ma bisogna dire che in questi casi le vittime se lo erano quasi sempre meritato.

[modifica] Leggende correlate