Satis



				

				

Antichissima divinità dell'isola di Elefantina; moglie del dio ariete Khnum, presiedeva alla piena del Nilo. In epoca tarda ebbe culto nell'isola di Sehel, dove insieme con lo sposo e la figlia Anukis formava una triade divina. Nelle raffigurazioni ha aspetto muliebre col capo cinto dalla corona del Sud munita di corna di gazzella.