San-Ku



				

				

Divinità secondaria che protegge la casa e in particolare la stanza dei servizi igienici, con riferimento a una leggenda dove si narra che la dea venne gettata nella latrina dalla moglie di un principe di cui San-Ku era concubina. Divinizzata dopo la morte, e si attribuirono virtù profetiche e fu venerata col nome di Ts'i-Ku (Signora Rossa).