Pitri



				

				

Letteralmente "i Padri". Si tratta di spiriti degli antenati, raffigurati per lo più come uccelli (molto spesso l'immagine dell'anima è ornitomorfa (v. Ba), ma in realtà incorporei e capaci di assumere qualunque forma. Essi sono connessi simbolicamente con Soma, la Luna. Il loro rituale prevede una serie di offerte di cibo, dalle quali vanno accuratamente scartati tutti i cibi salati: infatti il sale, in quanto conservante, è sempre simbolicamente inadatto ai defunti (si pensi alla analoga prescrizione relativa agli Zombie). I Pitri sono legati anche alla riproduzione e alla continuità della stirpe. Secondo fonti post-vediche, dopo la cremazione il defunto diveniva un Preta per il periodo di un anno, durante il quale andavano eseguiti tutta una serie di riti, che consentivano la successiva trasformazione in Pitri.