Pisaca



				

				

Nome generico di una categoria di spiriti maligni. capaci di assumere qualsiasi aspetto, così come di divenire incorporei ed invisibili. Essi prediligono i posti più tetri, i cimiteri, i crocicchi, le case abbandonate. Hanno la capacità di "possedere" la gente, entrando attraverso la bocca quando si sbadiglia: possono però essere scacciati con l'ausilio di particolari formule ed erbe. Chi vede un Pisaca è destinato a morire dopo nove mesi (è una sorta di "concepimento mortale", che dura quanto quello natale). Li si rende propizi con offerte, che non sono neanche dispendiose, perché essi accettano soprattutto gli avanzi, gli scarti, il cibo andato a male e così via. Ciò si spiega col fatto che una delle loro più ricercate squisitezze sono le feci, di cui si nutrono una volta penetrati all'interno della vittima che hanno deciso di possedere.