Orobon



				

				

Presunto animale vivente nel mar Rosso, descritto da Thevet e da Parè. Anche se denominato pesce, l'illustrazione che accludono i due autori, lo mostra simile piuttosto ad un rettile. «È lungo da 9 a 10 piedi (circa tre metri) e largo in proporzione, con scaglie fatte come quelle del coccodrillo. E' straordinariamente aggressivo contro gli altri pesci». Thevet, che chiama l'animale Orabou mette in luce la pessima qualità delle sue carni come cibo.