Lumerpa



				

				

Uccello favoloso, indicato da Leonardo da Vinci quale simbolo della Fama, e citato anche da Cecco d'Ascoli. Le sue piume sono così splendenti, che egli non getta ombra; anche dopo la morte continua a splendere. Ma basta staccare dal corpo una penna perché questa perda subito ogni luminosità.