Lete



				

				
SCHEDA
IDENTITA'
Nome originale: -
Altri nomi: -
Etimologia: -
Sesso: Neutro
LOCALIZZAZIONE
Sezione: Mitologia Classica
Continente: Europa
Area: Mediterraneo
Paese: Grecia
Popolo/Regione: Greci
CLASSIFICAZIONE
Tipologia: Luoghi
Sottotipologia: Luoghi Naturali
Specificità: Fiumi
ATTRIBUTI
Aspetto: -
Animali: -
Piante: -
Altri attributi: -
CARATTERI
Indole: -
Elemento: -
Habitat: -
Tematiche: Oltretomba, Reincarnazione

Fiume infernale, nel quale si tuffavano le anime dei morti perché perdessero la memoria della vita passata. Scorre nei Campi Elisi. Secondo Virgilio e Platone la sua acqua può essere bevuta esclusivamente da chi - tra i soli spiriti virtuosi - decide di reincarnarsi in un nuovo corpo.

[modifica] Riferimenti letterari

[modifica] Il Lete nella letteratura postclassica

  • Dante, Commedia. Il Lete, chiamato dal poeta Letè, è anche qui fiume, ma non infernale: è uno dei due corsi d'acqua - l'altro è l'Eunoè - che scorrono sulla sommità della montagna del Purgatorio, l'antico Paradiso Terrestre. Prima di salire in Paradiso le anime si sottopongono a un rito di purificazione bevendo l'acqua del Letè per espiare il male fatto.