Latino

Versione del 10:59, 17 set 2010, autore: Ilcrepuscolo (discussione | contributi)




				

				

Figlio leggendario di Fauno e della ninfa Marica. Sposò Amata e da lei ebbe una figlia, Lavinia. Terzo re del Lazio quando vi giunse Enea, a cui promise in sposa la figlia; ma in seguito all'opposizione di Amata, che voleva invece dare Lavinia a Turno, re dei Rutuli, mancò alla promessa, per cui scoppiò la guerra tra Enea e i Latini. Cadde in guerra contro Turno, il cadavere non fu trovato, più tardi si venerò come Iuppiter Latiaris.

Cortigiani di Latino