Labdaco

Versione del 20:58, 7 nov 2011, autore: Ilcrepuscolo (discussione | contributi)




				

				

Figlio di Polidoro, nipote di Cadmo, padre di Laio. Re di Tebe per pochissimo tempo, lasciò il regno a Laio, che aveva solo un anno. Secondo Apollodoro fu ucciso dalle Baccanti perché ostile al culto di Dioniso.