Kui Xing



				

				

Dio della letteratura, raffigurato col viso blu ed i capelli rossi. Si tratta di un letterato suicidatosi per dimenticare il propro fallimento, che fu poi divinizzato.