Kimpurusha



				

				

Sono descritti generalmente come uomini selvaggi o scimmie, per alludere al loro aspetto peloso. Abitano sul monte Gandhamadana, e viaggiano solo in coppie. Qualche volta sono descritti invece come i centauri greci, col busto umano, ed il corpo equino; spesso vengono accoppiati nelle citazioni ai Kinnara.