Iliade

(Differenze fra le revisioni)



				

				
			
m (Annullate le modifiche di 5.135.165.126 (discussione), riportata alla versione precedente di Ilcrepuscolo)
Riga 1: Riga 1:
 +
{{SchedaBiblioteca
 +
|anagrafica= ILIADE
 +
|immagine=|immagine=[[Immagine:noimage.jpg|200px]]
 +
|titolo=-
 +
|autore=Omero
 +
|datazione=IX sec. a.C.
 +
|sezione=Mitologia Greca
 +
|genere=Poema epico
 +
|lingua=greco antico
 +
|traduzione=italiano
 +
}}
 +
L'Iliade è - insieme all' ''[[Odissea]]'' - un poema epico attribuito ad [[Omero]]. Si compone di ventiquattro libri o canti, ognuno dei quali è indicato con una lettera dell'alfabeto greco maiuscolo. In totale sono 15.693 versi (esametri dattilici). Opera maestosa e complessa, è un caposaldo della letteratura greca. Narra le vicende di un breve episodio della storia della guerra di [[Troia]], quello dell'ira dell'eroe [[Achille]], accaduto nell'ultimo dei dieci anni di guerra.  
L'Iliade è - insieme all' ''[[Odissea]]'' - un poema epico attribuito ad [[Omero]]. Si compone di ventiquattro libri o canti, ognuno dei quali è indicato con una lettera dell'alfabeto greco maiuscolo. In totale sono 15.693 versi (esametri dattilici). Opera maestosa e complessa, è un caposaldo della letteratura greca. Narra le vicende di un breve episodio della storia della guerra di [[Troia]], quello dell'ira dell'eroe [[Achille]], accaduto nell'ultimo dei dieci anni di guerra.  
<br>I poemi del ciclo troiano erano otto ed oltre ad ''[[Odissea]]'' e ''Iliade'' comprendevano anche: ''[[Ciprie]]'' , ''[[L'Etiopide]]'', ''[[La Piccola Iliade]]'', ''[[La caduta di Troia]]'', ''[[I Ritorni]]'', ''[[Telegonia]]'', in gran parte andati perduti. Si conoscono i loro nomi e parte dei contenuti grazie a Proco, poeta greco vissuto nel V secolo, che li riassunse in un manoscritto.
<br>I poemi del ciclo troiano erano otto ed oltre ad ''[[Odissea]]'' e ''Iliade'' comprendevano anche: ''[[Ciprie]]'' , ''[[L'Etiopide]]'', ''[[La Piccola Iliade]]'', ''[[La caduta di Troia]]'', ''[[I Ritorni]]'', ''[[Telegonia]]'', in gran parte andati perduti. Si conoscono i loro nomi e parte dei contenuti grazie a Proco, poeta greco vissuto nel V secolo, che li riassunse in un manoscritto.

Versione del 15:15, 12 mag 2014

ILIADE
Titolo orig.: -
Autore: Omero
Sezione: Mitologia Greca
Datazione: IX sec. a.C.
Genere: Poema epico
Lingua orig.: greco antico
Traduzione: italiano

L'Iliade è - insieme all' Odissea - un poema epico attribuito ad Omero. Si compone di ventiquattro libri o canti, ognuno dei quali è indicato con una lettera dell'alfabeto greco maiuscolo. In totale sono 15.693 versi (esametri dattilici). Opera maestosa e complessa, è un caposaldo della letteratura greca. Narra le vicende di un breve episodio della storia della guerra di Troia, quello dell'ira dell'eroe Achille, accaduto nell'ultimo dei dieci anni di guerra.
I poemi del ciclo troiano erano otto ed oltre ad Odissea e Iliade comprendevano anche: Ciprie , L'Etiopide, La Piccola Iliade, La caduta di Troia, I Ritorni, Telegonia, in gran parte andati perduti. Si conoscono i loro nomi e parte dei contenuti grazie a Proco, poeta greco vissuto nel V secolo, che li riassunse in un manoscritto.


Datazione

L'opera venne composta nella regione della Ionia Asiatica intorno al IX secolo a.C., anche se alcuni autori ne postpongono la data della composizione a circa il 720 a.C. Il tiranno ateniese Pisistrato, nel VI secolo a.C., decise di uniformare e dare forma scritta al poema che fino ad allora si era tramandato quasi esclusivamente in forma orale. Quest'ultima forma, però, continuerà a restare viva fino al III secolo d.C. in Egitto, con tutti i cambiamenti e le mutazioni inevitabili nella forma orale. La guerra di Troia aveva avuto secondo Omero una durata effettiva di 10 anni, ma nell' Iliade ne vengono narrati soltanto 51 giorni.

Struttura

L' Iliade è articolata in 24 libri che raccontano la storia della guerra di Troia. Il nucleo conduttore della storia è l'ira d'Achille, valoroso guerriero acheo. Attorno alla sua ira si snodano le varie aristìe, ovvero le narrazioni di gesta d'altri eroi. Parallelamente a queste si svolgono anche le teomachie (battaglie di dei).

Il testo

Il testo integrale pubblicato di seguito è la traduzione ottocentesca di Vincenzo Monti.