Holi



				

				

Festa dell'Amore in onore del dio Kama, simile ai Saturnali latini. Durante la festa ogni licenza era consentita: i padroni scambiavano servigi coi servitori e finanche i paria, ossia gli «intoccabili», perdevano l'effetto di rendere impuri quelli che toccavano.