Hema



				

				

Padre di Tawhaki e Karihi, ucciso dai Ponaturi, semi-spiriti che di giorno vivevano sotto il mare, ma che di notte risalivano a riva per trascorrere la notte nella casa di Hema. Appesero il suo scheletro sotto le grondaie della sua stessa casa, risparmiando peraltro Urutonga, la moglie di Hema, la quale tuttavia doveva restare fuori durante la notte. Urutonga, assieme ai figli, vendicò la morte del marito Hema uccidendo tutti i Ponaturi, tranne Kanae e Tonga-Hiti.