Grainne



				

				
SCHEDA
IDENTITA'
Nome originale: -
Altri nomi: -
Etimologia: -
Sesso: Femmina
LOCALIZZAZIONE
Sezione: Mitologia Celtica
Continente: Europa
Area: Nordeuropa
Paese: Irlanda
Popolo/Regione: Irlandesi
CLASSIFICAZIONE
Tipologia: Umani
Sottotipologia: -
Specificità: -
ATTRIBUTI
Aspetto: Antropomorfo
Animali: -
Piante: -
Altri attributi: -
CARATTERI
Indole: Neutrale
Elemento: -
Habitat: -
Tematiche: Amori

Promessa in matrimonio a Fionn mac Cumhaill, ella si innamorò però di Diarmuid. Alla festa di nozze di Grainne con Fionn, un' improvvisa brezza sollevò il ciuffo dell'affascinante Diarmuid e scoprì il suo magico neo dell'amore (alla cui vista nessuna donna poteva resistere senza innamorarsi di lui), Grainne vedendolo si innamorò di Diarmuid. Così ella fece scivolare nei bicchieri di tutti i presenti una droga, e quando furono tutti addormentati chiese a Diarmuid di fuggire con lei. Fuggirono assieme nella Foresta delle Due Tende, così chiamata perchè nelle prime notti Diarmuid rifiutò di dormire assieme a Grainne nonostante le sue suppliche, e i due dormirono in tende separate. Un gigante però si avvicinò a Grainne che fu salvata dal pronto intervento dell'eroe. Allora Grainne fece notare sarcasticamente che almeno qualcosa desiderava toccarla. Diarmuid, umiliato da quest'osservazione, si decise a giacere con lei. Gli amanti furono infine trovati da Fionn e dai suoi. Diarmuid, però diede a Grainne una mantella invisibile con la quale nascondersi ed iniziarono a fuggire inseguiti da vicino dal vendicativo Fionn. Alla fine, però, Aengus, il dio della poesia, apparì a Fionn per perorare la causa degli amanti. Fionn fu colpito dal discorso della divinità e permise a Grainne e Diarmuid.