Goibniu



				

				

Un dio fabbro celtico-irlandese, figlio della dea Danu. Forgiava spade che penetravano sempre con precisione e possedeva l’idromele della vita eterna. Era uno dei tre artigiani, insieme al falegname Luchta e al calderaio Creidhne. Da abile fermentatore fu insuperabile e la sua birra conferiva l’immortalità. I Gallesi lo chiamavano Govannon.