Escaufeur



				

				

Si tratta di uno spirito del fuoco, che si vede apparire di notte, in mezzo alle strade, sotto forma di una sfera di fuoco della grandezza di una bocca di forno. Si aggira con movimenti rapidi, alternati a momenti di stasi, e può scomparire con un forte rombo, oppure in perfetto silenzio. Si dice che per scampare all'Escaufeur sia necessario lanciare al suo interno un coltello, che lo inchioderà sul posto, o anche un qualsiasi oggetto, che il mostro infuocato si fermerà a consumare permettendo la fuga. Dalle descrizioni di presunti testimoni oculari del fenomeno, sembra poter dedurrà trattarsi di un fulmine globulare, il cui comportamento è abbastanza bizzarro da dar luogo a simili credenze. Anche se descritto come fenomeno distinto dall'Escaufeur, il Flambia francese, altro spirito di fuoco, sembra possa unificarsi con esso, e si ritiene sia l'anima di uno stregone che ha stretto un patto col Diavolo.