Enone



				

				
SCHEDA
IDENTITA'
Nome originale: -
Altri nomi: -
Etimologia: -
Sesso: Femmina
LOCALIZZAZIONE
Sezione: Mitologia Classica
Continente: Europa
Area: Mediterraneo
Paese: Grecia
Popolo/Regione: Greci
CLASSIFICAZIONE
Tipologia: Creature Fantastiche
Sottotipologia: Esseri Intermediari
Specificità: Elementali
ATTRIBUTI
Aspetto: Antropomorfo
Animali: -
Piante: -
Altri attributi: -
CARATTERI
Indole: Benevola
Elemento: Acqua
Habitat: Fiume
Tematiche: Amori, Metamorfosi

Naiade, una delle pochissime non immortali, era figlia del dio fluviale Cebron. Visse sul monte Ida, dove fu amata da Apollo, che in compenso le diede il dono della profezia e la conoscenza perfetta delle virtù delle piante. Amò poi Paride, ma fu da lui abbandonata per Elena. Quando però Paride fu ferito da Filottete e si fece portare sul monte Ida, Enone, offesa ancora per il tradimento, dapprima ricusò, poi pentitasi lo curò con amore, ma senza successo, e dopo la sua morte si uccise per il dolore. Secondo una versione, Enone dette a Paride un figlio, Corito, che una volta cresciuto si recò a Troia: Paride sorprese Corito in atteggiamento intimo con Elena e lo uccise.