Daoine Sidhe



				

				
SCHEDA
IDENTITA'
Nome originale: -
Altri nomi: -
Etimologia: -
Sesso: Femmina
LOCALIZZAZIONE
Sezione: Folklore
Continente: Europa
Area: Nordeuropa
Paese: Irlanda
Popolo/Regione: -
CLASSIFICAZIONE
Tipologia: Creature Fantastiche
Sottotipologia: Piccolo Popolo
Specificità: Fate
ATTRIBUTI
Aspetto: Antropomorfo
Animali: -
Piante: -
Altri attributi: Tabacco, Whisky
CARATTERI
Indole: Malevola
Elemento: Terra
Habitat: Sottosuolo
Tematiche: -


Daoine sidhe, o semplicemente Sidhe, è il nome che in Irlanda si da al popolo delle Fate. Sono, contrariamente all'usuale, esseri alti come un uomo comune, di costumi riservati, e molto potenti. La loro regina, Medb, è di tale bellezza che è pericoloso per i mortali anche solo guardarla. In genere hanno la consistenza di una specie di nebbia, ma possono assumere anche la corporeità umana. Hanno voci dolcissime e suonano musiche straordinariamente belle con le loro cornamuse. Al di là della loro apparenza piacevole, sono molto pericolose, perché basta un loro tocco per far ammalare o morire un essere umano. Per proteggersi è bene non dimenticarsi di lasciare loro offerte di cibo, tabacco e whisky. Abitano sottoterra o in fondo ai laghi.

[modifica] Teorie sull'origine

Tra le teorie sulla loro origine, c'è quella che ne fa dei discendenti degli antichi dei Tuatha de Dannan, mutatisi nelle leggende popolari in esseri fatati; o quella che dice siano angeli caduti, ma non abbastanza cattivi da esser relegati in Inferno.
Daoine Sidhe sarebbe, infatti, il nome assunto dai Tuatha De Danann quando i Milesi li guidarono sottoterra. Loro re era Finvarra, che da quel giorno regna nel suo palazzo sotto la collina fatata di Knockma. Essi sono abili giocatori di scacchi, e mai nessun mortale è riuscito ancora a battere Finvarra in una partita. Quest'ultimo è un vero e proprio donnaiolo, e molto spesso rapisce donne umane.