Dai



				

				

Civetta degli Urali, con tre occhi ed orecchie. Emette un suono simile a quello del cervo, e la sua carne preserva dall'annegamento.