Cujà



				

				

Divinità che ebbe culto nel Kiang-si come signore e difensore delle pagode. La sua statua, posta su un grandioso trono, porta un mantello d'oro e porpora sulle spalle; due orrendi e minacciosi dragoni ruotano tortuosamente intorno ad essa.