Cogas



				

				

Streghe della Sardegna che sanno volare. Mentre volano producono un rombo di tuono, simile al rumore di una caldaia che rotola. Per questo, quando hanno fame, per essere più silenziose si trasformano in mosconi ed entrano nelle stanze dove ci sono bambini di pochi mesi a cui succhiano il sangue.
La settima di sette figlie nate dalla stessa madre che non abbia mai partorito un maschio diventa una cogas.
Le cogas perdono i loro poteri se qualcuno che si trova nelle immediate vicinanze rivolta un indumento, allora se volano o si sono trasformate in mosconi, piombano a terra o riprendono il loro aspetto apparendo completamente nude.

[modifica] Bibliografia

[modifica] Fonti moderne