Clahuchu



				

				

Nel 1740 dei marinai francesi scoprirono due corpi mummificati in una specie di cassetta. Dei due quello maschile aveva corna, due lunghi canini fuoriuscenti dalle labbra, artigli alle mani e zoccoli al posto dei piedi. La femmina, a parte una scomposta capigliatura ed una dentatura molto evidenziata, non aveva particolari caratteri teratologici. Sono in genere indicati come Clahuchu e sua moglie. Sembra che un esame ai raggi X eseguito sulle mummie, abbia dimostrato trattarsi di esseri confezionati con parti umane (v. Jenny Haniver). Purtroppo mancano dettagli più certi della cosa, ne è noto alcun altro particolare sulla figura mitica di questo Clahuchu.