Capelobo



				

				

Animale mitico, dal corpo umano coperto di lunghi peli, e con il muso di tapiro o di formichiere. Gira di notte cacciando ed uccidendo, per divorarli, cuccioli di cani o gatti. Se incontra una bestia da soma, le taglia la carotide e ne beve il sangue; se incontra un uomo lo serra, gli trapana il cranio nella parte superiore, introduce il lungo muso e succhia il cervello. Lo si riconosce delle orribili grida e dai piedi che lasciano strane tracce in forma di fondi di bottiglia.