Bacco



				

				

Dio del vino, equivalente del dio greco Dioniso. Nel corso del tempo, per influenze afro-asiatiche, e in particolare frigie, il culto bacchico assunse contorni orgiastici. In onore di Bacco si celebravano in Roma le Baccanali, feste notturne fra chiassoso disordine e gozzoviglie, e le feste Brumalia, al principio dell'inverno. A Bacco erano affini altre divinità, tra cui Ebone e Cernunno.

[modifica] Riferimenti artistici

  • Caravaggio, Bacchino malato, dipinto.