Armida



				

				

Fantasma di donna che appare nel castello di Trani. Pare che sia lo spirito di una dama che nel secolo XVI tradì il signore del castello lasciandosi sorprendere con l'amante che cadde trafitto ai suoi piedi dal pugnale del marito. Armida, rinchiusa in una segreta, si lasciò morire per la disperazione e non ha ancora abbandonato il luogo della sua felicità e della sua rovina.