Alp



				

				

Spirito che di notte opprime il petto dei dormienti, suggendo il sangue dai capezzoli di uomini e bambini, o il latte da donne e mucche (v. Incubus; Mara). Generalmente è lo spirito di una persona defunta da poco tempo; quando non si dedica ai dormienti, chiede ai passanti informazioni o notizie, e con questa scusa ha modo di assalirli. Si dice anche che l'Alp sia generato da un Vampiro, dalla cui bocca fuoriesce sotto forma di farfalla. Per neutralizzarlo, una volta identificato il cadavere che lo ha generato, è sufficiente mettergli in bocca un limone.