Ahool



				

				

Sorta di gigantesco pipistrello, grande come un bambino di un anno, con un viso vagamente scimmiesco, i piedi rivolti verso la parte posteriore e larghi occhi neri. Il nome deriva dal grido che emette. La descrizione è meno strabiliante di quanto potrebbe sembrare e potrebbe attagliarsi ad un essere reale. Infatti, in Malesia è stata accertata al di là di ogni dubbio la presenza di una specie di pipistrello la cui apertura alare raggiunge m. 1,70. Dato l'istintivo orrore che questi mammiferi volanti suscitano nell'uomo, è possibile che un processo di mitificazione applicato ad uno di questi giganteschi pipistrelli abbia dato luogo ad una affabulazione, basata peraltro su strutture simboliche ben note e molto diffuse (l'uccello a viso umano, i piedi retieversi, l'ipertrofia degli occhi).