Zytrach



				

				

Mostro marino descritto da Tommaso di Cantimpré, facilmente assimilabile alle descrizioni più comuni del serpente di mare. Ha la testa di tipo equino, il corpo di drago, la coda lunga, esile e tortuosa come un serpente. Il corpo è variamente colorato e dotato di pinne, con le quali si sposta nuotando come un pesce.