Vodnik



				

				

Spirito delle acque del folclore boemo e moravo. Vive nei fiumi e nei laghi, ed il suo aspetto è quello di un nanerottolo con i capelli e gli occhi verdi, vestito con una marsina verde, che gocciola sempre acqua dall'orlo, e calzoni rossi. In genere è dipinto come un bonario ometto portafortuna, che ama fumare la pipa in tranquillità e che frequenta spesso fiere e mercati per comprare cianfrusaglie di ogni genere. A volte però diventa malvagio e seduce le fanciulle (non esistono infatti Vodnik femmina) per portarle nel suo palazzo sotto le acque. A volte si trasforma anche in fiamma o in cavallo nero. Viene chiamato anche Hastrman o Bestrman, dal tedesco Wassermann.