Vacuna



				

				

Dea assai venerata nei tempi antichi, identificata con Cerere e Diana, e da altri con Venere, Minerva o Vittoria. La si interpretò anche come protettrice di coloro che sono privi di conoscenza e saggezza.