Uksa



				

				

È una specie di "aquila mannara", cioè uno spirito in forma di aquila in grado di trasformarsi in una bellissima donna e di sedurre gli uomini. Coloro che vengono irretiti da una Uksa non tornano più, oppure, se tornano, devono tacere completamente della loro esperienza, pena la morte. Le Uksa hanno potere sullo spirito dei pesci, e per questo motivo è inutile pescare nelle vicinanze dei luoghi che si sanno abitati da loro; generalmente si tratta di costoni rocciosi lungo i fiumi o gli stagni. Si racconta che un tempo una donna, disperata dai continui tradimenti del marito, aveva deciso di uccidersi gettandosi in acqua col figlioletto da una rupe. Ma una Uksa l'aveva salvata, trasformandola in un essere simile a lei.