Tutururu



				

				

Gigantesco genio maligno, dalle sembianze di cagnaccio bianco e nero. Gli indigeni Loritja dell'Australia Centrale lo consideravano il persecutore degli spiriti dei loro antenati totemici. Sterminato dai Guranguna (spiriti buoni), morì soffocato all'interno della spelonca che è la dimora degli spiriti maligni.