Ts'an-Nu



				

				

«La Signora dalla Testa equina», dea protettrice dei bachi da seta e degli artigiani addetti alla tessitura del prezioso filo. E la concubina del dio Yu-Huang (non identificato) ed è considerata una specie di Venere cinese.