Titone

(Differenze fra le revisioni)



				

				
			
Riga 1: Riga 1:
-
Figlio di [[Laomedonte]], re di [[Troia]]; per la sua bellezza fu amato e rapito da [[Eos]] (l'[[Aurora]]), che ottenne da [[Zeus]] la sua immortalità, ma dimenticò di chiedere che rimanesse eternamente giovane e bello. Perciò Titone invecchiò, il suo corpo si disseccò, e per intercessione di [[Eos]], rimasta a lui affezionata, gli dei lo mutarono in una cicala. Con [[Eos]] aveva generato [[Emazione]] e [[Memnone]].
+
Figlio di [[Laomedonte]], re di [[Troia]]; per la sua bellezza fu amato e rapito da [[Eos]] (l'[[Aurora]]), che ottenne da [[Zeus]] la sua immortalità, ma dimenticò di chiedere che rimanesse eternamente giovane e bello. Perciò Titone invecchiò, il suo fisico si disseccò, e per intercessione di [[Eos]], rimasta a lui affezionata, gli dei lo mutarono in una cicala. Con la dea aveva generato [[Emazione]] e [[Memnone]].
[[Categoria:Mitologia Greca]]
[[Categoria:Mitologia Greca]]
[[Categoria:Metamorfosi]]
[[Categoria:Metamorfosi]]
 +
[[Categoria:Principi]]

Versione del 12:19, 1 giu 2011

Figlio di Laomedonte, re di Troia; per la sua bellezza fu amato e rapito da Eos (l'Aurora), che ottenne da Zeus la sua immortalità, ma dimenticò di chiedere che rimanesse eternamente giovane e bello. Perciò Titone invecchiò, il suo fisico si disseccò, e per intercessione di Eos, rimasta a lui affezionata, gli dei lo mutarono in una cicala. Con la dea aveva generato Emazione e Memnone.