Storsjòodjuret



				

				

E il nomignolo popolare che viene dato ad una creatura che vivrebbe nel lago Storsjó. Le sue apparizioni risalgono al 1820. L'aspetto del mostro è caratterizzato dalla presenza sulla testa di due appendici biancastre. generalmente definite "orecchie"; la testa somiglia a quella di un cane, gli occhi sono molto larghi e scuri. La bocca è larga e rossa all'interno. con una lingua molto mobile, simile a quella di un serpente. La testa ha una lunghezza di circa un metro, il collo di tré, ed il resto del corpo di almeno cinque metri.