Sirini



				

				

Favoloso eroe culturale di un ciclo di leggende popolari fra gli indigeni di Baining della Nuova Britannia (Melanesia). Sirini, dopo aver sposato la figlia di Chenken, la donna terremoto che terrorizzava gli abitanti di Baining ogni volta che sussultava, cercò di eliminare la disastrosa suocera, bersagliandola con la fionda. Ma, non riuscendovi e mosso a compassione dal pianto della donna, la risparmiò, la condusse nella propria capanna e la fece vivere in famiglia. Da quel giorno Chenken non ebbe più sussulti e l'isola di Baining fu liberata dai terremoti.