Rombo



				

				

Legnetto legato a una cordicella, che si faceva roteare vorticosamente perché producesse un suono cupo e ronzante, udibile anche a distanza. Gli aborigeni dell'Australia e della Nuova Zelanda lo adoperano ancora nelle cerimonie religiose. Un tempo il segreto del suono del rombo veniva svelato ai giovani soltanto nel giorno della loro iniziazione.