Multultu



				

				

Uno dei due eroi ancestrali della tribù Nambutji (Australia centrale), Minawara e suo fratello Multultu sono uomini-canguro, che emersero da un cumulo di detriti trasportati dalla marea e viaggiarono verso sud, procedendo carponi. Quando si accampavano, scavavano una piccola buca in cui dormivano, coprendosi con dei rifiuti. Per questo motivo furono rimproverati da un uomo topo che suggerì loro di sedere all’ombra degli alberi. Minawara e Multutu continuarono il loro viaggio nel deserto, ove misero le penne, gettando come pietre il loro muco e i loro polmoni.