Menehume



				

				

Mitica razza di minuscoli esseri che popolavano le isole Hawai prima dell'arrivo degli attuali abitanti. Non è escluso che siano il ricordo di una reale popolazione più antica, non a caso gli abitanti originari delle Isole della Società, nella Polinesia Centrale, si chiamavano Manahune, ed erano uomini in carne ed ossa. I Menehune erano alti meno di un metro, ma possedevano una grande forza fisica. Secondo qualcuno erano anche coperti di peli su tutto il corpo; la loro faccia era alquanto ripugnante. Alla loro incessante attività notturna sono attribuite molte delle costruzioni antiche: templi, strade, ponti. Anche se i Menehune formano una vera razza, nessuno ha mai visto le loro donne, con una sola eccezione, nella quale la piccola pigmea è definita molto graziosa. Nonostante l'aspetto abbastanza ripugnante sono dei folletti benevoli e scherzosi, che non molestano nessuno, se non vi sono indotti dal comportamento di qualche essere umano. Sono gentili e servizievoli, ed amanti della musica.