Mar'rallang



				

				

Il nome di due sorelle (tanto simili fra loro da portare lo stesso nome) che sposarono lo stesso uomo. L’identità delle due sorelle alluderebbe in realtà a un anno composto da due stagioni, a una cosmologia con due soli, a un sistema con un duplice capo, alla dicotomia/unità fra vita e morte e così via. Nella mitologia greca si trova spesso l’opposto: fratelli gemelli (oppure padre e figlio, o zio e nipote) che sposano la stessa donna.