Differenze tra le versioni di "Lisa"

m (Sostituzione testo - '|specificità=Divinità del Sole ' con '|specificità=Divinità del Sole |sub=-')
m (Sostituzione testo - "==Culto==" con "==CULTO==")
 
Riga 26: Riga 26:
 
Il dio del sole, del cielo e del potere dei Fon (Dahomey). È figlio di [[Nana Buluku]] e fratello gemello di [[Mawu]], nonché padre di [[Dan]]. Spesso è pensato come la divinita creatrice androgina Mawu-Lisa, che mise ordine in quattro giorni all’universo prima che lui/lei creasse la vegetazione, gli animali e gli uomini. Il primo giorno Mawu-Lisa stabilì l’ordine universale e creò l’uomo con acqua e argilla. Il secondo giorno fu usato per rendere la terra ospitale per l’umanità. Nel terzo giorno gli esseri umani ricevettero la vista, la favella e la comprensione del mondo in cui vivevano. Infine, nell’ultimo giorno, Mawu-Lisa donò all’uomo la tecnologia. In posizione subordinata rispetto a Lisa e Mawu, hanno potere i loro discendenti, gli dèi collegati ai fenomeni atmosferici, alla terra, al bosco e al metallo. I Fon ritengono che quest’ultimo fu modellato dagli escrementi divini.  
 
Il dio del sole, del cielo e del potere dei Fon (Dahomey). È figlio di [[Nana Buluku]] e fratello gemello di [[Mawu]], nonché padre di [[Dan]]. Spesso è pensato come la divinita creatrice androgina Mawu-Lisa, che mise ordine in quattro giorni all’universo prima che lui/lei creasse la vegetazione, gli animali e gli uomini. Il primo giorno Mawu-Lisa stabilì l’ordine universale e creò l’uomo con acqua e argilla. Il secondo giorno fu usato per rendere la terra ospitale per l’umanità. Nel terzo giorno gli esseri umani ricevettero la vista, la favella e la comprensione del mondo in cui vivevano. Infine, nell’ultimo giorno, Mawu-Lisa donò all’uomo la tecnologia. In posizione subordinata rispetto a Lisa e Mawu, hanno potere i loro discendenti, gli dèi collegati ai fenomeni atmosferici, alla terra, al bosco e al metallo. I Fon ritengono che quest’ultimo fu modellato dagli escrementi divini.  
  
==Culto==
+
==CULTO==
 
La popolazione Fon festeggia questo evento in una settimana di quattro giorni.
 
La popolazione Fon festeggia questo evento in una settimana di quattro giorni.
  

Versione attuale delle 19:32, 2 lug 2020

SCHEDA
Noimage.jpg
IDENTITA'
Nome originale: -
Altri nomi: -
Etimologia: -
Sesso: Maschio
LOCALIZZAZIONE
Sezione: Mitologia Africana Tribale
Continente: Africa
Area: Africa Occidentale
Paese: Benin
Popolo/Regione: Fon
CLASSIFICAZIONE
Tipologia: Divinità
Sottotipologia: Divinità Superne
Specificità: Divinità del Sole
Subspecifica: -
ATTRIBUTI
Aspetto: Antropomorfo
Animali: -
Piante: -
Altri attributi: -
CARATTERI
Indole: Benevola
Elemento: Fuoco
Habitat: Cielo
Tematiche: Cielo, Creazione, Sole

Il dio del sole, del cielo e del potere dei Fon (Dahomey). È figlio di Nana Buluku e fratello gemello di Mawu, nonché padre di Dan. Spesso è pensato come la divinita creatrice androgina Mawu-Lisa, che mise ordine in quattro giorni all’universo prima che lui/lei creasse la vegetazione, gli animali e gli uomini. Il primo giorno Mawu-Lisa stabilì l’ordine universale e creò l’uomo con acqua e argilla. Il secondo giorno fu usato per rendere la terra ospitale per l’umanità. Nel terzo giorno gli esseri umani ricevettero la vista, la favella e la comprensione del mondo in cui vivevano. Infine, nell’ultimo giorno, Mawu-Lisa donò all’uomo la tecnologia. In posizione subordinata rispetto a Lisa e Mawu, hanno potere i loro discendenti, gli dèi collegati ai fenomeni atmosferici, alla terra, al bosco e al metallo. I Fon ritengono che quest’ultimo fu modellato dagli escrementi divini.

CULTO[modifica]

La popolazione Fon festeggia questo evento in una settimana di quattro giorni.